Archive settembre 2013

MEDICINA LEGALE

MEDICINA LEGALE

Visita per rinnovo patente

MEDICO MONOCRATICO ABILITATO ALLA CERTIFICAZIONE MEDICO LEGALE

DI IDONEITA’ PSICO-FISICA ALLA GUIDA (C.D.S.*) E AL PORTO D’ ARMA**

MEMBRO TITOLARE SUPPLENTE COMMISSIONE MEDICA LOCALE – ASL DI SASSARI (SS) ***

Medico autorizzato all’accertamento ed alla successiva certificazione del possesso dei requisiti medici per il conseguimento e/o rinnovo delle patenti per la conduzione di motoveicoli (patenti AM e A), di auto (patenti B)e di categorie superiori (patenti C, E, D e K).

Avvertenze: i conducenti affetti da diabete devono produrre il certificato specialistico per l’idoneità preliminare alla guida; i portatori di protesi acustica devono presentare il certificato del costruttore dell’apparecchio; i portatori di peacemaker, malattie o disturbi neurologici e psiachiatrici e i conducenti che siano affetti da patologie gravi e invalidanti devono recarsi a visita presso la Commissione Medica Locale competente per il territorio.

In caso di primo rilascio di patente, ovvero quando non si è già in possesso di altre categorie di patenti, e in caso di conseguimento o rinnovo di patente di categoria K, è obbligo presentare a visita il certificato anamnestico del medico di fiducia (medico di famiglia).

CONSEGUIMENTO PATENTI:

Per il certificato medico di idoneità psicofisica al conseguimento della patente dei mezzi sopraindicati occorre che l’interessato venga a visita medica munito di documento d’identità in corso di validità, di una fotografia da apporre sul certificato medico, di marca da bollo di € 16,00 e di occhiali o lenti a contatto se ne necessita.

E’ possibile iscriversi, con il certificato, presso una delle autoscuole di fiducia. Se l’interessato è minore dovrà essere accompagnato da un genitore.

RINNOVO PATENTE:
Per la visita medica per il rilascio del certificato medico utile al rinnovo della patente per la conduzione dei mezzi di cui sopra occorre che l’interessato venga a visita medica munito di documento d’identità in corso di validità e di patente di guida, del codice fiscale, di una fototessera recente, e di occhiali o lenti a contatto se ne necessita.

A seguito dell’informatizzazione della pratica di rinnovo, a partire dal 9 febbraio 2014, il medico certificatore, in collegamento con il Centro di Elaborazione Digitale della Motorizzazione Civile, invierà i dati personali e l’estratto della relazione sanitaria per via telematica all’Ufficio Centrale Operativo della Motorizzazione, al fine di permettere la stampa della nuova patente di guida, e consegnereà un permesso di guida temporaneo di 60 giorni, in attesa della ricezione, tramite corriere al proprio domicilio, della nuova patente di guida rinnovata.

La pratica per il rinnovo della patente a questo punto è da considerarsi conclusa e, pertanto, effettuata senza che l’interessato debba recarsi presso un’agenzia pratiche auto, autoscuole etc., con il solo pagamento del certificato medico e delle imposte di bollo e senza alcuna spesa aggiuntiva (per es. Diritti d’agenzia etc.).

DUPLICATO PATENTE:
Nel caso che l’interessato debba effettuare una visita medica oltre che per il rinnovo anche per ottenere un duplicato della patente (in caso di smarrimento, deterioramento, declassamento con riclassificazione) ti consiglierò un’autoscuola o un’agenzia di fiducia per il successivo disbrigo della pratica. Occorre che l’interessato venga a visita medica munito di documento d’identità in corso di validità, di marca da bollo di € 16,00 e di occhiali o lenti a contatto se ne necessita.

Lo stesso sanitario è autorizzato alle visite mediche ed alla rilascio di certificati medici per l’idoneità alla detenzione delle armi da fuoco.

* Art. 192 CdS comma 2 del 2013;
** Dlgs 204 del 26/10/2010;
**deliberazione n°1566 del 31.12.2010